India del Sud e Karnataka

INDIA DEL SUD E KARNATAKA

“il mondo è una porta dalla quale si esce dalla realtà per entrare in un sogno”

IN EVIDENZA:

Tour ESCLUSIVO Metemozioni – Minimo 2 persone
Trattamento di pensione completa
Cerimonia religiosa al Tempio Meenakshi di Madurai
Gita in barca sul Lago Periyar
 Pernottamento nelle Houseboat
Spettacolo di Katakali a Cochin
Ingressi a tutti i siti compresi nelle quote

Programma di viaggio

1° giorno: Delhi – (Chennai) – Mahabalipuram
Pranzo e cena in albergo. Arrivo all’aeroporto Internazionale di linea per Chennai. Partenza in auto per Mahabalipuram (60 km, 2 ore circa). Arrivo e sistemazione in albergo. Resta della giornata dedicata ad un po’ di relax. Pernottamento.

2° giorno: Mahabalipuram – (Pondicherry) – Kumbhakonam
Trattamento di pensione completa. Mattinata dedicata alla visita dei monumenti eretti dai re Pallava dal 7° al 9° secolo d.C. quando la città (oggi villaggio) era il porto principale della costa del Coromandel. Si visitano cinque templi monolitici denominati Five Raths: Arjuna’s Penace, Krishna Mandapam, Ganesh Ratha, Mahishasur Mandapam, e il Tempio di Shore, patrimonio dell’umanità, o «Tempio sulla Spiaggia». Partenza in auto per Pondicherry (90 Km, 2 ore circa), colonia francese del XVII secolo, in origine divisa in due da un canale: la Ville Blanche per gli europei e la Ville Noir riservata alla popolazione indiana. I segni evidenti della lunga presenza francese sono molti: dalle strade pavimentali con ciottoli, ai marciapiedi e alle spiagge, che ricordano le città portuali della Francia meridionale. Proseguimento per Kumbhakonam (140 km, 3 ore circa). Arrivo e sistemazione in albergo. Pernottamento.

3° giorno: Kumbhakonam – (Tanjore) – (Trichy) – Madurai
Trattamento di pensione completa. Partenza in auto per Tanjore (40 km, 1 ora e 30 circa). Arrivo e visita del Tempio Brihadeshwara. L’orizzonte della città è dominato dall’immensa cupola (gopuram) del tempio, costruito fra il 985 e il 1014. Dichiarato Patrimonio dell’Umanità, questo tempio è il più bell’esempio di arte dravidica. È ricoperto da una cupola monolitica realizzata con un unico blocco di granito di ben 80 tonnellate e all’interno di una fortezza si adagia il tempio centrale, la cui torre principale è alta circa 70 metri… Proseguimento per Trichy (60 km, 1 ora e 30 circa) antico centro culturale sul fiume Kaveri. Arrivo e visita ad uno dei centri di culto più antichi dell’India dravidica, Srirangam, una vera e propria città tempio adagiata su un isolotto sul fiume Kaveri e circondata da palmeti e verdi coltivazioni. Il complesso è ricco di meraviglie architettoniche tra le quali spicca il Rajagopuram, alto 236 metri con 13 piani… Al termine delle visite partenza in auto per Madurai (140 km, 2 ore e 30 circa). Arrivo e sistemazione in albergo. Pernottamento.

4° giorno: Madurai
Trattamento di pensione completa. Mattinata dedicata alla visita della città iniziando dal suo fulcro… il Tempio Meenakshi, uno dei più grandi e antichi dell’India… Qui vengono venerati Shiva e sua moglie Parvati. Il tempio presenta 12 gopuram (torri di ingresso) alcuni dei quali sono talmente grandi da poter essere visti da molto lontano… e rappresentano il punto di riferimento dei cittadini… Particolarmente impressionanti sono le Pillar Mandapam, più di 900 colonne decorate e scolpite. Proseguimento per il Palazzo del re: il Thirumalai Nayak, un classico esempio di stile indo-saraceno. Particolarmente suggestivo è l’insieme di imponenti archi e i meravigliosi stucchi delle sue cupole. Rientro in albergo per un po’ di relax. In serata, (dopo cena o prima, in base all’orario in cui è prevista la cerimonia) il pullmino sarà a disposizione per riaccompagnarvi al tempio ed assistere alla “cerimonia religiosa” tra il Dio Shiva e la dea Minakshi tra musica di cembali e cortei di fiaccole. Al termine rientro in albergo e pernottamento.

5° giorno: Madurai – Periyar
Trattamento di pensione completa. Partenza in auto per le alte colline che fungono da spartiacque tra l’Oceano Indiano e il Mare Arabico, tra la costa del Coromandel e quella del Malabar. Sono 180 Km di strada (4 ore circa) che portano a Thekkadi, all’ingresso del Periyar Wildlife Santuary, a mt. 1000 di altitudine. Arrivo e sistemazione in albergo. Nel pomeriggio dopo il pranzo, giro in barca a motore sul lago situato nel cuore della riserva naturale di Periyar, istituita nel 1934 e che ospita un vasto lago artificiale creato dallo sbarramento del fiume omonimo (Periyar). La riserva si sviluppa su 777 kmq e ospita una fitta flora che comprende più di 2000 specie tra piante, orchidee ed erbe e una ricca fauna con elefanti selvatici, bisonti, scoiattoli, cinghiali… Rientro in albergo e pernottamento.

6° giorno: Periyar – (Kumarakom-Backwaters-Allepey)
– House Boat

Trattamento di pensione completa. Partenza in auto verso la laguna di Kumarakom (125 km, 4 ore circa) circondata da una varia e fitta flora costituita principalmente da mangrovie e alberi di cocco. Arrivo e sistemazione in “House Boat” la tipica imbarcazione che vi permetterà di attraversare le famose backwaters…. Si inizia la navigazione lungo i canali d’acqua che attraversano la regione del Kerala… le acque del mare si uniscono con le acque dei fiumi creando un habitat naturale per una vasta e fitta varietà di flora e fauna… La natura darà voce alle vostre emozioni… Pernottamento a bordo.

7° giorno: House Boat – (Alleppey) – Cochin
Trattamento di pensione completa. Sbarco ad Alleppey e proseguimento in auto per Cochin (60 Km – 2 ore circa). Sistemazione in albergo. Visita della città di Cochin e si inizia con una passeggiata nel Quartiere ebraico che ospita una Sinagoga del 1568, tutta decorata con piastrelle cinesi e lampadari belgi. Non c’è modo migliore per assaporare la vera essenza dell’India se non quello di inoltrarsi nel Bazar delle Spezie… Ci si sposta sulle rive del mare per ammirare le Cheenavala, le particolari ed insolite “reti cinesi” che sono fissate su pali di bambù e teak e vengono manovrate dalla riva… Proseguimento per la Chiesa di San Francesco, costruita dai portoghesi nel 1503, è la più antica chiesa europea dell’India. Qui venne inizialmente sepolto Vasco de Gama, i cui resti sono stati successivamente spostati. La giornata proseguirà con la visita del Palazzo Mattancherry conosciuto come il Palazzo Olandese, conserva murales che raffigurano le tipiche scene della mitologia indù come Ramayana, Purana e Mahabharata. Si concludono le visite con una sosta alla Dhoby Khana, antica e caratteristica lavanderia all’aperto. Al termine delle visite trasferimento in un teatro per assistere allo spettacolo del “Kathakali”, l’antica danza classica del Kerala in cui drammaticità e intensità vengono rappresentati da attori che hanno in viso un trucco elaboratissimo… Rientro in albergo e pernottamento.

8° giorno: Cochin – (Bangalore) – Mysore
Trattamento di pensione completa. Di buon mattino trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Bangalore. Arrivo e proseguimento in auto per Mysore (150 km, 4 ore circa): Arrivo e sistemazione in albergo. Pernottamento.

9° giorno: Mysore
Trattamento di pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita della città dei maharajah che evoca il profumo del sandalo e della rosa, del muschio e del gelsomino. La sua atmosfera è infatti permeata dalla fragranza degli oli essenziali utilizzati per produrre l’incenso; sono migliaia le piccole imprese a conduzione familiare che si occupano di questa attività esportando i bastoncini profumati in tutto il mondo. Il Palazzo di Mysore, magnifica residenza dei maharajah costruita nei primi anni del XX secolo in stile indo – saraceno, disegna e definisce con la sua sagoma sofisticata il profilo della città richiamando alla mente l’opulenza delle corti narrata nelle fiabe delle “Mille e una notte”. Visita dei sontuosi interni e proseguimento per il tempio di Sri Chamundeswari, in stile dravidico, dedicato alla dea Kali e situato sulla collina che domina la città. Pomeriggio dedicato ad un’escursione al tempio Keshava di Somnathpur (30 km circa), costruito nel XIII secolo, ha pianta a stella e le innumerevoli statue di divinità indù, capolavoro dell’architettura Hoysala. Rientro in albergo e pernottamento.

10° giorno: Mysore – Bangalore
Trattamento di pensione completa. Partenza in auto per Bangalore (150 km, 4 ore circa). Lungo il percorso sosta per la visita di Srirangampatnam, è uno dei luoghi più popolari del Karnataka per la sua importanza culturale, religiosa e storica. L’intera città è circondata dal fiume Kaveri formando così una isola fluviale. Proseguimento per Bangalore, arrivo e sistemazione in albergo. Nel pomeriggio visita Vidhan Soudha, la sede dell’assemblea legislativa in Karnataka. Proseguimento per il Giardino Botanico, Il Tempio del toro Nandi e per finire il piccolo Palazzo di Tipu Sultan. Rientro in albergo e pernottamento.

11° giorno: Bangalore
Prima colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto e fine dei nostri servizi.

È bene sapere che:
Le House Boat sono dei piccoli hotel galleggianti da 1 a 3 camere con servizi privati, aria condizionata, una piccola cucina, veranda e pontile. A bordo il capitano, un aiutante ed il cuoco