Il richiamo del Sitar

IL RICHIAMO DEL SITAR

“Alcuni luoghi sono un enigma, altri una spiegazione.

Ma tutti sono EMOZIONE”

IN EVIDENZA

Tour ESCLUSIVO Metemozioni – Minimo 2 persone
Trattamento di pensione completa
Tempio Sikh Gurudwara Bangla Sahib di Delhi
Gita in barca sul lago Pichola di Udaipur
Templi medioevali di Nagda ed Eklinji di Udaipur
Forte di Kumbhalgarh
Templi jainisti di Ranakpur
Salita al Forte Amber di Jaipur a dorso di elefante
Ingressi a tutti i siti compresi nelle quote

Programma di viaggio

1° giorno: Delhi
Pranzo e cena in albergo. Arrivo all’aeroporto Indira Gandhi International di Nuova Delhi e ci si sposta subito nell’Antica Città Moghul… si inizia con la più grande moschea dell’India la Jama Masjid fatta costruire dall’imperatore Shah Jahan in tipico stile Moghul con marmo bianco e arenaria rossa. Proseguimento con la visita del minareto Qutub Minar il più alto del mondo, ben 72,5 metri… Dichiarato anch’esso Patrimonio dell’Umanità, la torre in arenaria rossa è interamente fregiata con iscrizioni del Corano… Trasferimento in albergo per la sistemazione. Nel pomeriggio una passeggiata lungo un viale silenzioso, circondato da prati curati e alberi esotici vi farà raggiungere il luogo dove fu cremato il Mahatma Gandhi: il Raj Ghat!!! Visita al Mausoleo di Humayun, dichiarato Patrimonio del’Umanità. Immerso nel verde dei prati e circondato da fontane, appare imponente nel suo tipico stile indo-moghul/persiano… Proseguimento per l’incantevole Tempio Sikh Gurudwara Bangla Sahib, con la spiccante cupola d’oro che troneggia sull’edificio centrale. Il Tempio ospita oltre un ospedale, una biblioteca e una scuola, una mensa che serve pasti a chiunque ne avesse bisogno. Rientro in albergo e pernottamento.

2° giorno: Delhi – Udaipur
Trattamento di MEZZA PENSIONE (cena in albergo). Di buon mattino si scoprirà Nuova Delhi con una sosta fotografica al Palazzo Presidenziale, Palazzo del Parlamento, Palazzi Governativi e l’India Gate, un monumento in arenaria rossa, costruito in memoria dei soldati caduti durante la Prima guerra mondiale. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea Air India per Udaipur. Arrivo e sistemazione in albergo. In serata gita in barca sul lago Pichola con sosta e visita del palazzo Jag Mandir. Rientro in albergo e pernottamento.

3° giorno: Udaipur
Trattamento di pensione completa. Partenza per una escursione ai templi medioevali di Nagda ed Eklinji, piccolo villaggio a 22 chilometri a Nord di Udaipur, dove ci sono numerosi templi antichi, di cui il più interessante è quello dedicato al dio Shiva. Rientro in città e visita del Palazzo della Città col suo museo, che ospita una ricca collezione di miniature, fatte con colori minerali ed oro che danno un’idea dei tempi dei maharajah. Rientro in albergo e pernottamento.

4° giorno: Udaipur – Kumbhalgarh
Trattamento di pensione completa. Partenza in auto per Kumbhalgarh (100 km, 2 ore e 30 circa). Arrivo e sistemazione in albergo. Nel pomeriggio visita del Forte, il più grande del mondo con 36 km di cinta muraria e ricco di palazzi e templi. Da qui si può ammirare uno splendido panorama della catena montuosa Aravalli. Rientro in albergo e pernottamento.

5° giorno: Kumbhalgarh – (Ranakpur) – Jodhpur
Trattamento di pensione completa. Partenza in auto per Ranakpur (70 km, 2 ore circa) per la visita al bellissimo complesso di templi jainisti, capolavoro d’intarsio nel marmo bianco, così finemente lavorato che a prima vista sembra tutto in avorio… È uno dei complessi templari più grande dell’India. Proseguimento per la “città azzurra”: Jodhpur (200 km, 4 ore circa). Arrivo e sistemazione in albergo. Pernottamento.

6° giorno: Jodhpur – Jaipur
Trattamento di pensione completa. Si inizieranno le visite con la fortezza più grande dell’India il Forte Mehrangarh!!! Adagiato su una collina alta 150 metri, una volta giunti alla sua cima si avrà una vista mozzafiato della città la cui particolarità sono i tetti azzurri delle sue case…. Proseguimento per il cenotafio Jaswant Thada, imponente struttura in marmo bianco con padiglioni, cupole e delicate colonne… Nel pomeriggio partenza in auto per la “città rosa”: Jaipur (340 km, 6 ore e 30 circa). Arrivo e sistemazione in albergo. Pernottamento.

7° giorno: Jaipur
Trattamento di pensione completa. La giornata è dedicata alla visita della “città rosa” … Si inizia con la sosta al pittoresco Hawa Mahal o Palazzo dei venti, un edifico di 5 piani la cui facciata è interamente costituita da 953 piccole finestre… Si lascia il centro per raggiungere Forte Amber… Come vuole la tradizione ci si accede comodamente seduti sul dorso di pacifici elefanti bardati a festa oppure in jeep. L’imponenza dell’aspetto esterno in marmo bianco e arenaria rossa, si dissolverà entrando… Un’atmosfera rilassante in cui decorazioni indù e musulmane si fondono armoniosamente, vi avvolgerà con tutta la sua maestà… Rientro in città e visita al City Palace, un brillante esempio di architettura rajpat che racchiude in sé una serie di giardini, cortili e musei… La giornata terminerà con il Jantar Mantar (dichiarato Patrimonio dell’Umanità), l’Osservatorio Astronomico in pietra e marmo più grande del mondo. Si potranno ammirare 14 strumenti usati per misurare il tempo, prevedere le eclissi ed eventi astronomici… Rientro in albergo e pernottamento.

8° giorno: Jaipur – (Abhaneri) – (Fatehpur Sikri) – Agra
Trattamento di pensione completa. Partenza in auto per la “città luminosa”: Abhaneri (95 Km, 1 ora ’30 circa), un piccolo villaggio famoso per i suoi antichi templi e per il “Pozzo-Palazzo” un tempio induista disposto in 13 livelli in cui 3500 gradini posizionati simmetricamente verso il basso, raggiungono la pianta quadrata a circa 20 metri di profondità… Proseguimento per la “città abbandonata”: Fatehpur Sikri (140 km, 3 ore circa) dichiarata Patrimonio dell’Umanità, venne fatta costruire dall’Imperatore Akbar in un misto di stili indù/islamico, tutta in arenaria rossa. Dopo circa 15 anni venne abbandonata forse per scarsità di acqua, ma la sua conservazione intatta vi riporterà indietro nel tempo… Al termine delle visite partenza per la “città degli imperatori”: Agra (35 km, 1 ora e 30 circa). Arrivo, sistemazione in albergo e pernottamento.

9° giorno: Agra – Delhi
Trattamento di pensione completa. La giornata inizia con l’emozione più grande… la visita al “monumento dell’amore…” il Taj Mahal!!! Dichiarato Patrimonio dell’Umanità, è una vera e propria poesia architettonica in marmo bianco che l’imperatore Shah Jahan ha voluto dedicare a sua moglie…. Proseguimento per il Forte Rosso, dichiarato Patrimonio dell’Umanità, inizialmente venne fatto costruire dall’imperatore Akbar come struttura militare, ma in seguito i suoi successori apportarono notevoli mutamenti e ampliamenti per renderlo un vero e proprio “Palazzo”. È tutto in arenaria rossa ed è costeggiato da un imponente muro alto 20 metri… Partenza in auto per rientrare a Delhi (220 km, 5 ore circa). Arrivo e sistemazione in albergo. Pernottamento.

10° giorno: Delhi
Prima colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto e fine dei nostri servizi.

È bene sapere che…
La Jama Masjid di Delhi ed il Taj Mahal di Agra sono chiusi il venerdì.