metemozioni

BAGLIORI DI INCENSO

BAGLIORI DI INCENSO

“Risveglio dell’anima, tra culture millenarie e natura maestosa, sognando l’infinito”

IN EVIDENZA

√ PARTENZE A DATE FISSE
√ Tour in condivisione garantito con MINIMO 2 partecipanti (max 15/20)
√ Sistemazione in Hotel 4 stelle
√ Trattamento di mezza pensione
√ Guide locali parlanti italiano

È BENE SAPERE CHE
× Hanoi: il Mausoleo di Ho Chi Minh è chiuso il lunedì e il venerdì; il Museo
Etnografico è chiuso il lunedì

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° GIORNO: HANOI

Arrivo all’aeroporto internazionale Noi Bai di Hanoi. Incontro con la guida locale o assistente parlante inglese e trasferimento in albergo per la sistemazione (Check-in h. 14.00). Pomeriggio a disposizione per attività individuali. Cena in albergo, pernottamento.

2° GIORNO: HANOI
TRATTAMENTO DI MEZZA PENSIONE

Incontro con la guida ed il resto del gruppo.

Intera giornata dedicata alla scoperta dell’attuale capitale del Vietnam. Si inizia con il Tempio della Letteratura costruito nel 1070. Dedicato a Confucio e ai cultori della conoscenza, fu sede della prima università vietnamita e svolse un ruolo cruciale nella formazione della classe dirigente del paese. Rappresenta un’oasi di serenità e di conoscenza. I suoi magnifici edifici, i giardini incantevoli e i sentieri silenziosi narrano storie di saggezza ed ispirazione, trasportando i visitatori in un viaggio nel tempo e nella cultura vietnamita. Il complesso è costituito da cinque cortili collegati tra loro da bellissime porte. Il numero di cortili, cinque, corrisponde al numero simbolico dei cinque elementi base che secondo il Feng Shui costituiscono il mondo: metallo, legno, fuoco, acqua e terra. Si prosegue verso il Mausoleo di Ho Chi Minh. Nel cuore di Hanoi questo imponente e austero monumento ospita il corpo del leader che ha guidato il Vietnam verso l’indipendenza. Simbolo di lotta, è un luogo di devozione e riflessione ricco di storia e patriottismo. Visita alla Pagoda di Tran Quoc, immersa in un’atmosfera mistica e incastonata sulle sponde del Lago Ovest, incanta con la sua maestosità in armonia con il paesaggio. Le sue torri decorate con stucchi dorati risplendono alla luce del sole, mentre i fedeli si raccolgono in preghiera. Gli intrecci di paglia e le sculture di pietra narrano antiche storie e leggende. Un luogo di pace e spiritualità, dove il tempo sembra sospeso tra cielo e terra. Nel pomeriggio visita al Museo Etnografico per un affascinante viaggio nelle tradizioni e nelle culture delle numerose etnie vietnamite. Attraverso esposizioni interattive, manufatti autentici e ricostruzioni realistiche, il museo offre una profonda comprensione dell’eredità culturale del Vietnam. La giornata si conclude con la visita del Tempio di Ngoc Son, affascinante santuario situato sulla pittoresca isola di Jade nel bel mezzo del Lago Hoan Kiem, nel cuore di Hanoi. Conosciuto anche come Tempio della Montagna di Giada, è uno dei luoghi sacri più iconici e visitati della città. L’accesso al tempio avviene attraverso un ponte rosso chiamato “Huc”, che si snoda sul lago e conduce alla porta d’ingresso del complesso. Il ponte è caratterizzato da una vivace colorazione. Si tratta di un’opera d’arte architettonica che combina elementi della tradizione vietnamita, cinese e buddhista. Le sue strutture principali sono costruite in legno pregiato, con tetti curvilinei e ornamenti intricati. Gli interni del tempio sono magnificamente decorati con dipinti, statue e altari dedicati a diverse divinità buddhiste e confuciane. Rientro in albergo. Pernottamento.

3° GIORNO: HANOI – HA LONG
TRATTAMENTO DI PENSIONE COMPLETA

Partenza per la Baia di Ha Long (170 km, 2 ore e 30 circa), patrimonio mondiale dell’Unesco, è una delle meraviglie naturali più affascinanti del Vietnam. Con le sue oltre 1.600 isole e isolotti di pietra calcarea, le acque turchesi e le grotte misteriose, la baia incanta con la sua bellezza senza tempo. Arrivo a Vinh Ha Long in tarda mattinata per l’imbarco sulla giunca per la crociera nella baia. Esplorare questa baia in giunca è un’esperienza indimenticabile, con grotte spettacolari da scoprire e spiagge nascoste da esplorare. La bellezza mozzafiato delle formazioni rocciose, unite all’atmosfera misteriosa e al fascino ancestrale, trasportano in un regno incantato, in cui la natura si esprime nella sua forma più straordinaria. Pernottamento a bordo della giunca in cabina privata.

L’itinerario della mini crociera può variare a seconda della tipologia di giunca utilizzata e dalle condizioni del mare. La guida a bordo è di norma di lingua inglese a meno che il gruppo non sia superiore alle 5 persone, nel qual caso sarà disponibile una guida parlante italiano.

4° GIORNO: HA LONG – (HANOI – DA NANG) – HOI AN

In mattinata, partenza con dei sampan alla scoperta delle famose grotte di questa zona. Trasferimento all’aeroporto di Hanoi (175 km, 2 ore e 30 circa) e partenza per Da Nang. Arrivo e proseguimento per a Hoi An (30 km, 45 minuti circa). Sistemazione in albergo. Pernottamento.

5° GIORNO: HOI AN – HUE
TRATTAMENTO DI MEZZA PENSIONE

Visita della città di Hoi An, la città delle lanterne e patrimonio mondiale dell’Unesco. Incantevole città situata sulla costa centrale del Vietnam, ricca di storia e fascino. Le sue antiche strade acciottolate, illuminate da lanterne colorate, sono un tripudio di colori e profumi. I tradizionali edifici in stile cinese e giapponese, insieme ai canali pittoreschi, creano un’atmosfera unica e suggestiva. Hoi An è rinomata per i suoi artigiani, che realizzano splendidi prodotti di seta, e per le sue ceramiche. Si inizia con un’icona storica: il Ponte Giapponese, simbolo di unione e prosperità. Costruito nel XVII secolo, il ponte unisce due quartieri e incanta per la sua architettura distintiva e le sculture tradizionali. Si prosegue verso il Tempio Cinese, dedicato alla dea Thien Hau, è una testimonianza vivente dell’influenza culturale cinese. Le sue eleganti strutture, gli intricati dettagli architettonici e le sculture sacre creano un’atmosfera unica e spirituale. Visita della casa di Phung Hung, situata nel centro storico ed esempio di dimora tradizionale vietnamita. Visitare questa casa è un viaggio nel passato, che offre un’istantanea autentica della vita e della cultura vietnamita di un tempo. Si prosegue per il museo di Réhahn, preziosa tappa per gli amanti della fotografia e della cultura vietnamita. Attraverso le opere di Réhahn, celebre fotografo francese, il museo cattura l’anima e l’autenticità del Vietnam.

Le immagini espressive e commoventi raccontano storie di vita, tradizioni e volti indimenticabili, offrendo una prospettiva intima e profonda del paese e della sua gente. Il percorso termina con la visita della Pagoda di Chuc Thanh la più antica pagoda di Hoi An, costruita nel 1454 da un monaco cinese. Questo luogo sacro è ricco di storia e spiritualità, con bellissime architetture tradizionali e statue di Buddha, una perfetta combinazione di architettura cinese e vietnamita. Nel pomeriggio partenza per la “città della pace e della Poesia”: Hue (120 km, 2 ore e 30 circa). Sistemazione in albergo. Pernottamento.

6° GIORNO: HUE
TRATTAMENTO DI MEZZA PENSIONE

Partenza per la visita della Cittadella Proibita, situata nel cuore della città, è un’imponente struttura e antica residenza dei sovrani vietnamiti durante la dinastia Nguyen. Questo complesso architettonico offre una visione affascinante della vita reale dell’epoca. Le sue porte maestose, i palazzi, i templi e i giardini riflettono l’eleganza e la grandezza del passato imperiale del Vietnam. Visita del Museo Reale, che offre una preziosa finestra sulla ricca storia della dinastia Nguyen, l’ultima famiglia reale del Vietnam. Le sue gallerie ospitano una vasta collezione di oggetti, tra cui gioielli, costumi, dipinti, documenti e manufatti reali. Sosta alla casa antica An Hien, una casa museo in legno risalente al 1800, abitata fino agli anni 60 del secolo scorso per poi essere completamente restaurata ed adibita a museo. Si prosegue con una escursione naturalistica e tradizionale a bordo di sampan lungo il Fiume dei Profumi, fino a raggiungere la Pagoda Thien Mu (Pagoda della Signora Celeste) costruita nel 1601. Proseguimento per il Mausoleo di Khai Dinh, costruito tra il 1920 e il 1931, combina elementi dell’architettura tradizionale vietnamita con influenze europee, creando un’estetica unica e affascinante. Il mausoleo, dedicato all’imperatore Khai Dinh della dinastia Nguyen, presenta una serie di terrazze e cortili collegati da scalinate imponenti. L’interno è riccamente decorato con mosaici, ceramiche e sculture dettagliate. Gli affreschi sulle pareti raffigurano scene storiche e mitologiche, mentre il santuario principale ospita la statua in bronzo dorato dell’imperatore Khai Dinh. La combinazione di stili architettonici e l’opulenza degli interni rendono il Mausoleo di Khai Dinh un’opera d’arte straordinaria e una testimonianza dell’eclettismo dell’epoca. Oltre alla sua importanza storica, il mausoleo offre anche una vista panoramica mozzafiato sulla campagna circostante, aggiungendo un ulteriore fascino al sito. La giornata si conclude con la visita del mercato di Dong Ba, uno dei mercati più antichi e famosi di Hue. Situato vicino al fiume Huong, è un luogo vibrante e vivace che riflette la cultura e l’atmosfera unica della città. Il mercato di Dong Ba è conosciuto per la sua vasta gamma di prodotti, che spaziano dai generi alimentari freschi ai souvenir tradizionali. È un luogo dove si può trovare di tutto, dai generi alimentari ad una varietà di prodotti artigianali, abbigliamento tradizionale vietnamita tessuti pregiati, ceramiche, lacche, cappelli conici, souvenir in seta e molti altri prodotti tradizionali. L’atmosfera del mercato è vivace e affollata, con venditori che urlano e clienti che negoziano i prezzi. Una bella occasione per immergersi nella vita quotidiana locale e scoprire cultura e tradizioni del Vietnam centrale. Rientro in albergo. Pernottamento.

7° GIORNO: HUE – SAI GON attuale HO CHI MINH CITY
TRATTAMENTO DI MEZZA PENSIONE

Trasferimento in aeroporto e partenza per Sai Gon. Arrivo e sistemazione in albergo. Sai Gon, conosciuta anche come Ho Chi Minh City, è una vibrante metropoli vietnamita. Le sue strade affollate sono animate da motorini sfreccianti, mercati animati e grattacieli moderni. La città è una fusione di storia e modernità, con antichi templi e palazzi coloniali che si ergono accanto a centri commerciali moderni. Sai Gon offre una varietà di esperienze culinarie, culturali e di intrattenimento, rendendola una destinazione affascinante. Nel pomeriggio, visita al Museo della Guerra concepito come una denuncia dell’aggressione americana al Vietnam. Si tratta di un museo storico dedicato alla Guerra del Vietnam e alle sue conseguenze, concentrandosi principalmente sul conflitto tra il Vietnam del Nord (sostenuto dall’Unione Sovietica e dalla Cina) e il Vietnam del Sud (sostenuto dagli Stati Uniti e dai suoi alleati). Il museo offre una visione dettagliata della guerra dal punto di vista vietnamita, mostrando gli effetti devastanti che il conflitto ha avuto sul paese e sul suo popolo. Si prosegue con la visita dell’Ufficio postale, un’opera architettonica eccezionale e un punto di riferimento storico nel cuore della città. Costruito durante l’epoca coloniale francese, spicca per la sua maestosità ed eleganza del design neoclassico. La giornata si conclude con la visita della pagoda di Ngoc Hoang e del mercato di Ben Thanh. La pagoda di Ngoc Hoang è nota per le sue sculture in legno ad altezza naturale e per le sue innumerevoli tartarughe. L’edificio è stato costruito intorno al XX secolo per gli immigrati cantonesi. Oggi il tempio è ancora attivo e rappresenta un luogo di culto per i fedeli di religione taoista e buddhista. Una volta all’interno sarà possibile ammirare la scultura in legno dell’Imperatore di Giada, il Sovrano del Paradiso secondo la religione taoista. Da non perdere la terrazza panoramica, che offre una splendida vista della pagoda e del paesaggio circostante. All’esterno del tempio è possibile acquistare piccole tartarughe da liberare nello stagno come simbolo di speranza. Il mercato di Ben Thanh è un vivace centro commerciale che offre un’esperienza autentica di shopping. I suoi corridoi affollati sono pieni di bancarelle colorate che vendono una grande varietà di prodotti, tra cui abbigliamento, souvenir, prodotti alimentari e artigianato locale. Rientro in albergo. Pernottamento.

8° GIORNO: SAI GON
TRATTAMENTO DI PERNOTTAMENTO E PRIMA COLAZIONE

Giornata a disposizione per escursioni facoltative.

9° GIORNO: SAI GON

Prima colazione in albergo. Trasferimento all’aeroporto internazionale di Tan Son Nhat e fine dei nostri servizi.

Scegli il tuo Tour in VIETNAM

Scegli l’estensione in CAMBOGIA