Minoranze e non solo

 

… Conserva un albero verde nel tuo cuore, forse gli uccelli canterini ritorneranno …

 

 

 

1° giorno: Roma – Shanghai

Partenza dall’aeroporto di Roma Fiumicino con volo di linea China Eastern per Shanghai. Pasti e pernottamento a bordo.

 2° giorno: Shanghai

Arrivo all’aeroporto Shanghai Pudong e trasferimento in albergo per la sistemazione. Resto del pomeriggio a disposizione per attività individuali. Cena occidentale a menù fisso e pernottamento in albergo.

 3° giorno: Shanghai – Dali (2000 m)

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Di buon mattino trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Dali. Arrivo e inizio delle visite con le Tre Pagode, le più antiche della Cina e dietro di esse sorge il Tempio Chongsheng in tipico stile yunnanese. La giornata terminerà con una piacevole gita in barca sul Lago Erhai Hu e una passeggiata nella Città Vecchia. Cena in ristorante locale nella città vecchia. Rientro in albergo e pernottamento.

 4° giorno: Dali – (Xizhou – Zhoucheng) – Lijiang (2400 m)

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Si parte per la periferia per raggiungere il villaggio Xizhou, che conserva antichi tipici edifici di architettura Bai. Si farà visita all’abitazione della Famiglia Yan durante la quale si assisterà alla cerimonia del tè con danze e musiche tipiche. Proseguimento per il Villaggio Zhoucheng dove risiedono più di 1500 famiglie Bai. Partenza in pullman per Lijiang (200 km, 5 ore circa). Lungo il percorso sosta alle Grotte Buddhiste Shi Bao Shan, una preziosa testimonianza della diffusione del Buddhismo Mahayana in questa provincia e sosta all’incontaminato Villaggio Shaxi con tranquille strade acciottolate, una ricercata architettura locale e le sue imponenti case a corte… Arrivo in serata,  cena cinese a menù fisso e pernottamento in albergo.

 5° giorno: Lijiang

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Intera giornata a stretto contatto con la città… Si farà visita al Palazzo della Famiglia Mu, che fu la residenza di un capo Naxi. Nel pomeriggio partenza in pullman per il Monastero lamaista della Vetta di Giada dove c’è la famosa camelia dei diecimila fiori. Proseguimento per il piccolo Villaggio Baisha e il Villaggio rurale Shu He dove si tocca con mano l’autentica cultura Naxi. Cena in ristorante locale nella città vecchia. Rientro in albergo e pernottamento.

 6° giorno: Lijiang – Zhongdian (3160 m)

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Partenza in pullman per Zhongdian (170 km, 4 ore circa) e lungo il tragitto sosta alla Gola del Salto della Tigre, una delle più profonde del mondo!!! Proseguimento per la seconda sosta all’antico Villaggio Shi Gu dal quale si può ammirare la cosiddetta “prima curva del fiume Yangtse”. Arrivo nel pomeriggio,  cena cinese a menù fisso e pernottamento in albergo.

 7° giorno: Zhongdian – Kunming (1900 m)

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Intera giornata dedicata alla visita di questa città dallo stile tipicamente tibetano: il Monastero Ganden Sumtseling Gompa, il più importante della Cina sud occidentale. Si prosegue per il Tempio del Grande Tesoro, il più antico tempio buddhista dello Yunnan. La giornata terminerà con la sosta in un tipico Villaggio Tibetano con visita ad una famiglia locale. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per la “città dell’eterna primavera”: Kunming. Arrivo e cena in ristorante locale. Sistemazione e pernottamento in albergo.

 8° giorno: Kunming – Jianshui

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Partenza in pullman per Shilin (90 km, 1 ora circa). Dopo aver attraversato risaie a terrazze, fiumi, laghi e campagne, si arriva in una vera e propria foresta di pietre calcaree, modellate naturalmente dal vento e dalle piogge, che assumono delle forme fantastiche e incredibili. Proseguimento per Jianshui (220 km, 3 ore circa). Arrivo e sistemazione in albergo. Nel pomeriggio visita al Giardino della famiglia Zhu, che risale all’epoca della dinastia Qing (XVII secolo). E’ stato costruito nell’arco di 30 anni e comprende antichi palazzi, residenze familiari, piccoli laghi e deliziosi giardini.. La giornata si concluderà con una passeggiata nella ben preservata città vecchia dove si effettuerà la cena in ristorante locale. Rientro in albergo e pernottamento.

 9° giorno: Jinashui – Yuanyang

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Partenza a bordo di un tipico trenino per il villaggio Tuanshan, appena fuori la città di Jianshui. Lungo il percorso sosta fotografica  al Ponte del Doppio Drago, considerato un capolavoro dell’architettura cinese. Arrivo a Tuanshan e visita del suggestivo Giardino della famiglia Zhang, risalente anch’esso all’epoca Qing. Nel pomeriggio si visiterà il Tempio di Confucio, il secondo più grande della Cina. Proseguimento per Yuanyang (150 km, 3 ore circa), arrivo cena cinese a menù fisso e pernottamento in albergo.

10° giorno: Yuanyang ***

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Giornata interamente dedicata alle visite: si comincerà con la visita di un mercato locale, proseguimento per le bellissime colline terrazzate a risaie che caratterizzano un paesaggio incantevole e suggestivo. Gli scenari si ammireranno dai più famosi villaggi di etnie Hani e Yi tra cui il Villaggio Jingkou, Bada, Laohuzui e Duoyishu. Se le condizioni climatiche lo consentiranno, si riuscirà a contemplare un fantastico tramonto tra le colline. Rientro a Yuanyang, cena cinese a menù fisso e pernottamento in albergo.

 11° giorno: Yuanyang – Kunming

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Partenza in pullman per Kunming (7 ore circa) con soste lungo il percorso per la visita di alcuni villaggi abitati da etnie locali. Arrivo a Kunming e sistemazione in albergo. Cena internazionale e pernottamento.

 12° giorno:  Kunming

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Si parte alla volta delle cosiddette Colline occidentali (Xi Shan) fiancheggiate da numerosi templi. Sulla via del rientro, in cima al Monte del Canto della Fenice e nascosto in una pineta, troneggia il Tempio d’Oro. Proseguimento per il Tempio Taihua della dinastia Ming, da qui si può ammirare un bel panorama del lago Dian. La giornata terminerà con una passeggiata al Mercato di Fiori e Uccelli dove si possono trovare anche tradizionali oggetti di artigianato locale. Rientro in albergo, cena internazionale e pernottamento.

 13° giorno: Kunming – (Shanghai) – Roma

Prima colazione in albergo. Di buon mattino trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea China Eastern per Roma Fiumicino (via Shanghai). Arrivo e fine del vostro viaggio!!!

 

*** I paesaggi cambiano in base alla stagione, è bene quindi sapere che…

Aprile/Maggio: in questo periodo si trapianta il riso e i terreni sono pieni di acqua rendendo lo scenario quasi lunare.

Giugno/Agosto: il riso è cresciuto e le colline sono tutte verdi. Settembre/Ottobre: in
questo periodo si raccoglie il riso e a seconda della maturazione dello stesso si avranno colline colorate dal giallo oro al verde.

Novembre/Marzo: si irrigano i terreni, c’è rischio di foschia e nebbia che renderanno la visibilità limitata.

In base alle condizioni meteo è importante sapere che c’è sempre il rischio di scarsa visibilità.

Download PDFscarica PDF