Gocce di rugiada

… Se l’acqua è fonda, guarda il fiume dalla riva. Ma, se è bassa, tirati su i calzoni per attraversarlo …

1° giorno: Roma – Pechino (Beijing)

Partenza dall’aeroporto di Roma Fiumicino con volo di linea Air China per Pechino. Pasti e pernottamento a bordo.

 2° giorno: Pechino

Arrivo all’aeroporto Beijing International e prima visita della “Capitale del Nord” con il Tempio del Cielo, , il maggiore tra tutti e l’unico esempio di arte architettonica classica cinese; qui l’imperatore si recava ogni solstizio di inverno per adorare il Cielo e pregare per ottenere un buon raccolto… Trasferimento in albergo per la sistemazione e tempo a disposizione per un po’ di relax. Cena cinese a buffet e pernottamento in albergo.

 3° giorno: Pechino

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Partenza in pullman per Badaling per ammirare una delle sette meraviglie del mondo: la Grande Muraglia, lunga più di 5000 chilometri è il simbolo della saggezza del popolo cinese. Sulla via del ritorno, in un’ampia vallata a forma d’anfiteatro naturale, si estende la sorprendente Via Sacra fiancheggiata da 36 figure scolpite in pietra e in marmo poste con lo scopo di proteggere il sonno degli imperatori, di rappresentarne la potenza e decantarne il successo. Rientro in città e proseguimento per il caratteristico Quartiere 798, vecchie fabbriche rimodernate e adibite a gallerie d’arte. Passeggiare e ammirare l’estro di artisti cinesi ed internazionali, lontano dal caos cittadino, renderà le ore molto piacevoli… Il modo migliore per continuare questa immersione nella capitale è la degustazione, in ristorante locale, di un tipico banchetto a base di Anatra Laccata. Rientro in albergo e pernottamento.

 4° giorno: Pechino

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. La mattinata è dedicata alla visita del centro cittadino iniziando dalla Piazza Tien An Men, il cuore di Pechino, con i suoi 40 ettari di estensione è la piazza più grande della Cina ed anche del mondo; la sua realizzazione coincide con la proclamazione della Repubblica Popolare Cinese il 1° Ottobre del 1949. Proseguimento per l’immensa Città Proibita nella quale vissero 24 imperatori, ognuno dei quali fece aggiungere sale o padiglioni per renderla oggi estesa su un’area di 72 ettari con 9999 stanze. Si lascia il centro per la periferia della città per ammirare uno dei quattro giardini classici più famosi della Cina: il Palazzo d’Estate, armoniosa combinazione tra paesaggio naturale ed edificio artificiale. La giornata terminerà con la visita ad una tipica Casa da tè per assistere all’elegante rituale della cerimonia e degustare l’aroma di alcuni dei più antichi e diffusi tipi di tè. Il Rientro in albergo, cena cinese a buffet e pernottamento.

 5° giorno: Pechino – Xi’an

Prima colazione in albergo, pranzo libero. Di buon mattino trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con Treno ad Alta Velocità di 2° classe per la “culla della civiltà cinese”: Xi’an (6 ore circa). Arrivo e si inizia con una passeggiata tra le viuzze e gli angusti vicoli del quartiere musulmano, uno dei più tipici della città, che vi farà raggiungere la Grande Moschea, una delle più grandi della Cina e completamente costruita secondo lo stile dei templi cinesi. Trasferimento in albergo per la sistemazione. La serata si svolgerà al Teatro Tang Dinasty con una tipica cena banchetto a base di ravioli e un caratteristico spettacolo tradizionale in cui danze, musica e canti vi daranno un indimenticabile arrivederci!!! Rientro in albergo e pernottamento.

 6° giorno: Xi’an – Guilin

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Xi’an è una delle poche città che conserva ancora l’antica Cinta Muraria, di forma rettangolare, con un perimetro di circa 14 km e dalla quale si può ammirare l’affascinante città interna… Partenza in pullman per ammirare “l’ottava meraviglia del mondo…”: l’Esercito di Terracotta. Più di 6000 statue tra guerrieri e cavalli che vigilano da duemila anni sull’antica necropoli imperiale. Ogni guerriero è diverso dall’altro per lineamenti, posizioni, uniformi… un vero e proprio esercito umano pietrificato, uno spettacolo mozzafiato che vi riporterà indietro nel tempo. Dopo questa esperienza unica al mondo, trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per la “Foresta delle Cassie”: Guilin (snack a bordo dell’aereo). Arrivo, sistemazione in albergo e pernottamento. (cena libera)

 7° giorno: Guilin – (Longji)

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Di buon mattino partenza in pullman per il Villaggio Longji (90 km, 2 ore circa) per ammirare un paesaggio che non vi lascerà indifferenti: le coltivazioni di riso a terrazze!!! Colline disseminate da risaie che seguono il moto armonioso della natura… Durante l’escursione si avrà modo inoltre di incontrare alcune minoranze etniche che contribuiranno a colorare questa intensa giornata. Rientro in albergo, cena occidentale a menù fisso e pernottamento.

 8° giorno: Guilin – Yangshuo**

Prima colazione in albergo, snack con cestino preparato dall’albergo. Partenza in battello per una crociera lungo il Fiume Lijiang… lasciatevi trasportare dalle emozioni che la natura vi farà percepire attraversando picchi dalle mille sfumature di verde, giochi di nebbie e boschetti di canne e bambù… Sbarco nel coloratissimo paesino di Yangshuo e trasferimento in albergo. Il pomeriggio è completamente a disposizione per un pò di relax o per gli acquisti nei molteplici negozietti della West Street. Dopo la cena libera, le emozioni non finiscono… trasferimento in un teatro costruito sulle rive del fiume per assistere ad uno spettacolo di luci, danze e musiche sull’acqua. Rientro in albergo e pernottamento.

9° giorno: Yangshuo – (Daxu – Guilin) – Hangzhou

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Parte della mattinata è ancora a disposizione e consigliamo una passeggiata in bicicletta per avere un immediato contatto con la cultura locale. Rientro in pullman a Guilin (80 km, 2 ore circa) e lungo il percorso sosta all’antico Villaggio Daxu, risalente a più di 1000 anni fa… Camminare sulla lunga strada in pietra costeggiata da antichi edifici, vecchie residenze di epoca Ming, negozietti e bancarelle vi darà la possibilità di avere un contatto diretto con gli accoglienti abitanti che non esiteranno ad entrare nelle loro abitazioni!!! Arrivo in città e visita alle due colline più suggestive: la Collina Fubo che domina la città, è alta 120 metri e larga 60 e se riuscirete a scalarla il panorama sarà davvero affascinante; la Collina della Proboscide dell’Elefante il simbolo di Guilin, è una delle formazioni carsiche più interessanti, nella grotta ci sono incisioni rupestri e calligrafie famose.. In serata partenza con volo di linea per la “Capitale della Seta”: Hangzhou. (snack a bordo dell’aereo). Arrivo, sistemazione in albergo e pernottamento. (cena libera)

 10° giorno: Hangzhou

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Ci si sposta nella periferia per raggiungere il Villaggio Longjing (20 km – 50’ circa) caratteristico per le sue piantagioni di tè verde, il più famoso della Cina… Rientro in centro e la sosta all’Antica Farmacia Huqingyutang vi farà conoscere meglio la storia della medicina tradizionale cinese. Il pomeriggio è dedicato ad una gita in barca sull’imponente Lago Xi Hu. Proseguimento per il Tempio Lingyn, uno dei dieci monasteri buddhisti più famosi della Cina. Cena internazionale e pernottamento in albergo.

 11° giorno: Hangzhou – Suzhou

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con Treno ad Alta Velocità di 2° classe per la “Venezia d’Oriente”: Suzhou (1 ora e 30’ circa). Arrivo e sistemazione in albergo. Il pomeriggio è dedicato alla visita di uno dei due giardini più importanti e caratteristici: il Giardino dell’Amministratore Umile in cui vengono rappresentati in miniatura paesaggi di natura cinese con ruscelli, bambù e ponticelli. Proseguimento per la Collina della Tigre, completamente artificiale sulla cui cima si trova una pagoda, che con gli anni ha raggiunto una pendenza di circa 2 metri. La collina ospita un meraviglioso Giardino di Bonsai! Rientro in albergo, cena internazionale e pernottamento.

 12° giorno: Suzhou – (Tongli) – Shanghai

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Si parte alla volta di Tongli (30 km, 50’ circa), dove i canali dividono la cittadina, servono come arterie di trasporto e dove l’acqua è l’elemento fondamentale della vita dei suoi abitanti. Il modo più autentico per avere una visione completa di Tongli è una gita in barca lungo i suoi canali… Sosta al Giardino Tuisi ricco di fontane, piccoli ponti e colorato da innumerevoli fiori! Partenza con Treno ad Alta velocità di 2° classe per Shanghai (1 ora circa). Arrivo e il resto del pomeriggio è dedicato ad un primo contatto con la cosmopolita … una passeggiata lungo la Via Nanchino, la via più prestigiosa di Shanghai e una sosta al Bund per ammirare l’imponente Fiume Huangpu in tutta la sua maestosità e la nuova zona di Pudong ormai cuore finanziario della città. Sistemazione in albergo, cena occidentale a menù fisso e pernottamento.

 13° giorno: Shanghai

Prima colazione in albergo, pranzo in ristorante locale. Un’intera giornata per scoprire tutti gli angoli del vecchio e

fangoso paese di pescatori oggi diventato il cuore commerciale ed economico della Cina. Si inizia con il Tempio del Buddha di Giada, che si contraddistingue per le sue mura esterne color zafferano e conserva una spettacolare statua in preziosa giada birmana alta quasi 2 metri… Non può mancare la visita al museo più bello e moderno della Cina e forse anche del mondo: il Museo Storico Archeologico che conserva 120.000 oggetti magistralmente esposti su 10.000 mq e disposti su quattro piani. Proseguimento per la Città Vecchia, dove si può ancora ammirare qualche pittoresca viuzza o qualche piccola casa cinese. Nel cuore di questo quartiere si estende uno dei giardini più interessanti del paese: il Giardino del Mandarino Yu con piccole colline, vialetti, sentieri, torrenti e rocce calcaree. Ci si sposta nel quartiere della Concessione francese per inoltrarsi nella zona “bohemienne” della città: Taikang Lu… con le sue tipiche case a cortile e gli innumerevoli negozietti, gallerie d’arte, sale da tè… Rientro in albergo, cena cinese a menù fisso e pernottamento.

 14° giorno: Shanghai – (Pechino) – Roma

Prima colazione in albergo. Di buon mattino trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea Air China per Roma Fiumicino (via Pechino). Arrivo e fine del vostro viaggio!!!

 

**ATTENZIONE: da Dicembre a Febbraio lo spettacolo sull’acqua a Yangshuo non verrà effettuato (nelle quote di questo periodo è stato già defalcato il costo dello spettacolo).

Download PDFscarica PDF